MASAF. Interventi per la filiera agroalimentare DOP e IGP – Anno 2024

Data Pubblicazione
21 Marzo 2024

Finanziamento a fondo perduto a sostegno di azioni di promozione, informazione, divulgazione e sviluppo in termini di sostenibilità dei prodotti DOP e IGP.

Descrizione bando

Il bando finanzia interventi, sul territorio nazionale ed in campo internazionale, volti a:
a) sostenere ed incrementare la commercializzazione dei prodotti agroalimentari designati da una DOP o da una IGP;
b) sviluppare azioni di informazione e divulgazione per migliorare la comunicazione sull’origine, le proprietà, le caratteristiche e le qualità dei prodotti agroalimentari designati da una DOP o da una IGP;
c) sostenere azioni per lo sviluppo dei prodotti agroalimentari designati da una DOP o da una IGP;
d) incrementare la rappresentatività dei Consorzi di tutela, all’interno delle pertinenti filiere produttive.

Soggetti beneficiari

Sono ammessi a presentare domanda di contributo i seguenti soggetti:
a) Consorzi di tutela;
b) associazioni temporanee tra i Consorzi di tutela.

È ammessa la presentazione della richiesta di contributo da parte di Consorzi di tutela che, alla data di entrata in vigore del presente decreto – 8 novembre 2023 – sono già riconosciuti ai sensi dell’articolo 53, comma 15, della legge sui Consorzi di tutela.

I soggetti beneficiari possono presentare una sola domanda di contributo, in forma singola o in forma associata.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono considerati ammissibili i costi per la realizzazione delle seguenti attività:
a) campagne di informazione, in particolare sui sistemi delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche;
b) azioni in materia di relazioni pubbliche, promozione e pubblicità veicolate attraverso i principali mezzi di comunicazione tradizionale (ad esempio, stampa, tv, radio, affissioni e merchandising) e i canali digitali (ad esempio, azioni web e new media tramite social network), che mettano in rilievo gli elevati standard dei prodotti agroalimentari, in particolare in termini di qualità, sicurezza alimentare o sostenibilità;
c) partecipazioni a fiere ed esposizioni di rilevanza nazionale ed internazionale;
d) attività di divulgazione, informazione e formazione rivolta ad operatori del settore della distribuzione e del canale HO.RE.CA.;
e) costi di sviluppo, quale applicazione dei risultati della ricerca di base o di altre conoscenze, volti alla modifica dei disciplinari di produzione dei prodotti designati da DOP o IGP, che determinino, nel rispetto della tradizione, miglioramenti sotto il profilo della sostenibilità.

Entità e forma dell’agevolazione

Il Bando ha una dotazione finanziaria di € 25.000.000,00.
L’agevolazione consiste in un contributo in conto capitale:
non superiore a 300.000,00 euro per i Consorzi;
non superiore a 500.000,00 euro per le Associazioni di Consorzi.

Non può essere richiesto un contributo inferiore a € 60.000,00.
L’intensità massima di contributo è:
fino al 70% delle spese ammissibili per le attività di cui alle lettere da a) a d);
fino al 90% delle spese ammissibili per l’attività di cui alla lettera e).

Scadenza

Le domande posso essere presentate fino alle ore 23:59 del 15/05/2024.

INIZIAMO

Pronti a passare all'azione?

Noi siamo sempre pronti per una nuova avventura. E tu? Condividi con noi il tuo prossimo progetto.

Contattaci VORREI APPROFONDIRE